Banking

Financial Services

Nuove sfide per i servizi finanziari 

Nuove sfide per i servizi finanziari 

Le banche e le istituzioni finanziarie devono oggi far fronte a una vera e propria rivoluzione che induce i player del settore a rispondere a 3 principali sfide. 

1. La disintermediazione: un rischio reale 

Per rispondere alle aspettative dei clienti che richiedono più trasparenza, personalizzazione, innovazione nonché offerte meno care, i nuovi player del mercato sovvertono i business model tradizionali proponendo servizi rivoluzionari: mobile banking, pagamenti biometrici, ecc. Per non incorrere nel rischio della disintermediazione e per far fronte a questo nuovo modo di consumare i servizi bancari, riteniamo che, per i player di mercato storici, le attività di consulenza e il ruolo di partner di fiducia diventino di primaria importanza. 

2. La conformità alle normative, un obiettivo di business 

Gli sviluppi delle normative rivoluzionano anche il mercato e obbligano le banche a dar prova di maggiore trasparenza nella gestione della liquidità e dei rischi (e.g. Basilea II, Basilea III, IFRS9) nel rispetto della confidenzialità dei dati. 
I player del settore bancario devono pertanto adattare i loro sistemi informativi sempre più velocemente per mantenere la conformità e rispettare le norme di sicurezza restando competitivi. 
La Consulting Practice di Sopra Steria supporta gli intermediari finanziari nella definizione di nuove strategie di business volte ad accrescere il proprio vantaggio competitivo senza trascurare la necessaria conformità ai framework normativi vigenti nonché un continuo monitoraggio dei rischi. 

3. Individuare nuove fonti di reddito per essere indispensabili

Le tradizionali attività generatrici di margini sono in diminuzione e le nuove tecnologie cambiano le carte in tavola. Gli operatori devono trasformarsi, dimostrando di essere più aperti e privilegiando la logica dei servizi, come l’Open Banking. A tale scopo, l’interoperabilità dei dati dei clienti (nonché delle rispettive filiere di appartenenza) e il loro utilizzo efficiente costituiscono un must per sviluppare il business e migliorare la customer satisfaction in tutti i canali (agenzia bancaria, mobile, Internet). 

Una visione audace della banca del futuro 

Per continuare a essere player indispensabili del mercato e diventare i protagonisti della banca del futuro, supportiamo gli Intermediari Finanziari nella più efficiente ed efficace gestione dei dati e nello sviluppo di nuove partnership volte a sfruttare i migliori progressi tecnologici, mutualizzando e contenendo i costi. Il nostro obiettivo è quello di supportare a sviluppare un approccio più consumer-centric per offrire servizi sempre più personalizzati senza soluzione di continuità, nella salvaguardia dei margini.

Costruiamo insieme un nuovo modello bancario 

Grazie a una competenza di oltre 40 anni nel settore e a un’offerta end-to-end, Sopra Steria è in grado di intervenire nei progetti degli Intermediari Finanziari creando valore: innovazione, digitalizzazione, sicurezza, compliance e managed services. 

Una proposta di valore orientata al risultato per il settore bancario 

Associando pacchetti software di comprovata validità a un’offerta che comprende consulenza strategica, IT, system integration e sviluppo software, accompagniamo il Cliente per portare a termine con successo il suo percorso di trasformazione. Creando e industrializzando soluzioni su misura per ogni ecosistema bancario, fungendo da transformation booster, ossia facilitatori e acceleratori della trasformazione per ottimizzare l’attuale modello

Gestione dei Dati

Una delle aree in cui Sopra Steria ha notevole esperienza è quella della Gestione dei Dati. Con tale concetto si intende il saper gestire tutti i processi di memorizzazione, interpretazione e trasferimento dei dati. Sulla base di tale esperienza nel corso degli anni sono stati sviluppati degli asset dedicati a tali processi:

  •  SYD (Semplify Your Data): è un’asset che permette di eseguire la memorizzazione e visualizzazione dei dati su ogni tipo di base dati partendo da un’altra base dati origine e quindi compatibile con le logiche di off loading. 
  • MoM (Machine of Migration): è un asset che permette di centralizzare le logiche alla base della migrazione dati che sia essa di un intero istituto o relativa al trasferimento filiali all’interno di un istituto già avviato. Ha in sé le logiche di integrità e coerenza dei dati fra i vari partitari con sistemi di Alert in caso di non rispetto di tali requisiti.
  • Cessione Crediti: consente di gestire la raccolta delle informazioni relativa alla documentazione cartacea da inviare agli istituti di archiviazione documentale. 
  • Business Intellingence e DWH: vantiamo una notevole esperienza nel disegno, nell’analisi e nello sviluppo di sistemi di data warehousing sui quali applicare soluzioni di business intelligence. L’offerta end-to-end ci permette di includere tutte le fasi progettuali (consulenza di business agli utenti finali, disegno del data base, sviluppo dei processi di alimentazione e generazione dei report).
  • Cart: si tratta di una soluzione applicativa complessa finalizzata alla selezione e alla gestione dei portafogli di crediti da cartolarizzare nonché alla produzione di tutta la reportistica richiesta dagli utenti banca, dalle società di rating e dagli organi di vigilanza.
  • Gruppi: è un applicativo che permette la gestione delle relazioni giuridiche ed economiche tra soggetti clienti di un medesimo gruppo bancario.