What's new

Dalle criptovalute al contactless: le nuove abitudini dei consumatori nella ricerca di Sopra Steria e Galitt

lug 28, 2022, 17:45
Title* : Dalle criptovalute al contactless: le nuove abitudini dei consumatori nella ricerca di Sopra Steria e Galitt

PayObserver 2022 è il barometro, arrivato alla sua 5° edizione, che analizza i nuovi usi e aspettative dei consumatori in merito ai pagamenti.

La Generazione Z – giovani e giovanissimi nati fra la fine degli anni Novanta e gli inizi del Duemila – apprezza sempre più i pagamenti digitali, voltando le spalle al contante, nonché le criptovalute, se gestite dal sistema bancario: questo quanto emerso da PayObserver 2022, la ricerca condotta da Sopra Steria in collaborazione con Galitt, società del Gruppo specializzata in strumenti digitali per i pagamenti. 

Nel Belpaese si stanno facendo sempre più strada metodi di pagamento particolarmente innovativi, come quelli digitali, contactless e via smartphone. Anche banche online e fintech stanno catalizzando l’attenzione degli italiani negli ultimi anni, con un tasso di interesse nei loro confronti in costante crescita. 

Sopra Steria è pronta a interpretare le esigenze del settore, focalizzandosi sull’innovazione e la sicurezza dei sistemi: due asset irrinunciabili per una transizione digitale del banking, accessibile e tutelata.

Si va verso una maggiore rapidità delle esperienze di pagamento senza, per questo, rinunciare alla sicurezza. Esperienze di pagamento sempre più rapide, sicure e connesse sono una necessità per stare al passo con le ultime tendenze economiche e sociali.

Nella ricerca PayObserver 2022 non ci si limita, però, a considerare dati italiani ma si spazia anche al di fuori dei confini nazionali andando a indagare le preferenze e le tendenze che caratterizzano l’approccio al mondo del pagamento – digital e non – nei 5 paesi di riferimento per la ricerca: Germania, Belgio, Francia, Italia e Regno Unito.

 
Tags :
CS Sopra Steria_Pagamenti digitali_2806

 


Dalle criptovalute al contactless: le nuove abitudini dei consumatori nella ricerca di Sopra Steria e Galitt

lug 28, 2022, 17:45
Title* : Dalle criptovalute al contactless: le nuove abitudini dei consumatori nella ricerca di Sopra Steria e Galitt

PayObserver 2022 è il barometro, arrivato alla sua 5° edizione, che analizza i nuovi usi e aspettative dei consumatori in merito ai pagamenti.

La Generazione Z – giovani e giovanissimi nati fra la fine degli anni Novanta e gli inizi del Duemila – apprezza sempre più i pagamenti digitali, voltando le spalle al contante, nonché le criptovalute, se gestite dal sistema bancario: questo quanto emerso da PayObserver 2022, la ricerca condotta da Sopra Steria in collaborazione con Galitt, società del Gruppo specializzata in strumenti digitali per i pagamenti. 

Nel Belpaese si stanno facendo sempre più strada metodi di pagamento particolarmente innovativi, come quelli digitali, contactless e via smartphone. Anche banche online e fintech stanno catalizzando l’attenzione degli italiani negli ultimi anni, con un tasso di interesse nei loro confronti in costante crescita. 

Sopra Steria è pronta a interpretare le esigenze del settore, focalizzandosi sull’innovazione e la sicurezza dei sistemi: due asset irrinunciabili per una transizione digitale del banking, accessibile e tutelata.

Si va verso una maggiore rapidità delle esperienze di pagamento senza, per questo, rinunciare alla sicurezza. Esperienze di pagamento sempre più rapide, sicure e connesse sono una necessità per stare al passo con le ultime tendenze economiche e sociali.

Nella ricerca PayObserver 2022 non ci si limita, però, a considerare dati italiani ma si spazia anche al di fuori dei confini nazionali andando a indagare le preferenze e le tendenze che caratterizzano l’approccio al mondo del pagamento – digital e non – nei 5 paesi di riferimento per la ricerca: Germania, Belgio, Francia, Italia e Regno Unito.

 
Tags :
CS Sopra Steria_Pagamenti digitali_2806

Dalle criptovalute al contactless: le nuove abitudini dei consumatori nella ricerca di Sopra Steria e Galitt

lug 28, 2022, 17:45
Title* : Dalle criptovalute al contactless: le nuove abitudini dei consumatori nella ricerca di Sopra Steria e Galitt

PayObserver 2022 è il barometro, arrivato alla sua 5° edizione, che analizza i nuovi usi e aspettative dei consumatori in merito ai pagamenti.

La Generazione Z – giovani e giovanissimi nati fra la fine degli anni Novanta e gli inizi del Duemila – apprezza sempre più i pagamenti digitali, voltando le spalle al contante, nonché le criptovalute, se gestite dal sistema bancario: questo quanto emerso da PayObserver 2022, la ricerca condotta da Sopra Steria in collaborazione con Galitt, società del Gruppo specializzata in strumenti digitali per i pagamenti. 

Nel Belpaese si stanno facendo sempre più strada metodi di pagamento particolarmente innovativi, come quelli digitali, contactless e via smartphone. Anche banche online e fintech stanno catalizzando l’attenzione degli italiani negli ultimi anni, con un tasso di interesse nei loro confronti in costante crescita. 

Sopra Steria è pronta a interpretare le esigenze del settore, focalizzandosi sull’innovazione e la sicurezza dei sistemi: due asset irrinunciabili per una transizione digitale del banking, accessibile e tutelata.

Si va verso una maggiore rapidità delle esperienze di pagamento senza, per questo, rinunciare alla sicurezza. Esperienze di pagamento sempre più rapide, sicure e connesse sono una necessità per stare al passo con le ultime tendenze economiche e sociali.

Nella ricerca PayObserver 2022 non ci si limita, però, a considerare dati italiani ma si spazia anche al di fuori dei confini nazionali andando a indagare le preferenze e le tendenze che caratterizzano l’approccio al mondo del pagamento – digital e non – nei 5 paesi di riferimento per la ricerca: Germania, Belgio, Francia, Italia e Regno Unito.

 
Tags :
CS Sopra Steria_Pagamenti digitali_2806

Dalle criptovalute al contactless: le nuove abitudini dei consumatori nella ricerca di Sopra Steria e Galitt

lug 28, 2022, 17:45
Title* : Dalle criptovalute al contactless: le nuove abitudini dei consumatori nella ricerca di Sopra Steria e Galitt

PayObserver 2022 è il barometro, arrivato alla sua 5° edizione, che analizza i nuovi usi e aspettative dei consumatori in merito ai pagamenti.

La Generazione Z – giovani e giovanissimi nati fra la fine degli anni Novanta e gli inizi del Duemila – apprezza sempre più i pagamenti digitali, voltando le spalle al contante, nonché le criptovalute, se gestite dal sistema bancario: questo quanto emerso da PayObserver 2022, la ricerca condotta da Sopra Steria in collaborazione con Galitt, società del Gruppo specializzata in strumenti digitali per i pagamenti. 

Nel Belpaese si stanno facendo sempre più strada metodi di pagamento particolarmente innovativi, come quelli digitali, contactless e via smartphone. Anche banche online e fintech stanno catalizzando l’attenzione degli italiani negli ultimi anni, con un tasso di interesse nei loro confronti in costante crescita. 

Sopra Steria è pronta a interpretare le esigenze del settore, focalizzandosi sull’innovazione e la sicurezza dei sistemi: due asset irrinunciabili per una transizione digitale del banking, accessibile e tutelata.

Si va verso una maggiore rapidità delle esperienze di pagamento senza, per questo, rinunciare alla sicurezza. Esperienze di pagamento sempre più rapide, sicure e connesse sono una necessità per stare al passo con le ultime tendenze economiche e sociali.

Nella ricerca PayObserver 2022 non ci si limita, però, a considerare dati italiani ma si spazia anche al di fuori dei confini nazionali andando a indagare le preferenze e le tendenze che caratterizzano l’approccio al mondo del pagamento – digital e non – nei 5 paesi di riferimento per la ricerca: Germania, Belgio, Francia, Italia e Regno Unito.

 
Tags :
CS Sopra Steria_Pagamenti digitali_2806

Sopra Steria è un Great Place to Work

Blog

La fase strategica di start-up nei progetti agili: l'Inception

| Ilaria Serpillo

Oggi sentiamo sempre più spesso parlare di Agile Transformation; i nostri clienti ci richiedono di proporre soluzioni basate su approcci Agile, più adatti a contesti in continuo cambiamento. Ma come si dà vita a un progetto agile? Sfatiamo i falsi miti e scopriamolo insieme.

 

Il CRM come Mindset: posizionamento e prospettive in azienda

| Antonio Mola

L’evoluzione degli strumenti tecnologici ha modificato il rapporto tra imprese e consumatori: il valore non è più solo nel margine ma nella forza delle relazioni instaurate. Il CRM è lo strumento al servizio della strategia e il prodotto scelto deve essere coerente con la visione aziendale.   

 

 

Business Agility: l’imperativo per un mondo V.U.C.A.

| Chiara D'Urso

In un momento in cui la capacità di adattarsi ai cambiamenti e la velocità di reazione a essi sono fattori fondamentali, le aziende per sopravvivere devono puntare sul rendere più agile l'intera struttura.

 

La tecnologia digitale per costruire un futuro positivo per tutti