Responsabilità economica 

l’etica degli affari costituisce la principale esigenza delle nostre attività quotidiane

Modello Organizzativo ex D.Lgs 231/01 e Codice Etico 

Il D.Lgs 231 8 giugno 2001 n. 231 ha introdotto nell'ordinamento italiano un regime di "Responsabilità amministrativa, ma accertata nel procedimento penale", a carico delle persone giuridiche per alcuni reati commessi dagli amministratori, dirigenti, dipendenti o collaboratori esterni nell'interesse o a vantaggio della società stessa (tra gli altri, i reati societari e i reati contro la Pubblica Amministrazione).


Sopra Steria Group, al fine di assicurare condizioni di correttezza e trasparenza richieste dal Decreto, ha introdotto un proprio "Modello di organizzazione, gestione e controllo". Il Modello detta regole e prevede procedure che devono essere rispettate da tutto il personale del gruppo e dagli altri soggetti con cui il gruppo interagisce (clienti, fornitori, collaboratori, partners, ecc.).

Questo Modello fornisce a Sopra Steria Group un efficace sistema organizzativo e di gestione, idoneo ad individuare e a prevenire il rischio di commissione dei reati contemplati dal Decreto. L'adozione del Modello ha comportato la nomina di uno specifico "Organismo di Vigilanza" deputato a verificare l'effettività del Modello e la sua adeguatezza, nonchè a curarne l'aggiornamento.

Costituisce parte integrante del suddetto Modello organizzativo il Codice Etico, aggiornato in considerazione delle prescrizioni dello stesso Decreto e che ha l'obiettivo di definire i principi etici fondamentali e le norme comportamentali da rispettare, creando i presupposti idonei a garantire che l'attività di Sopra Steria Group sia ispirata ai principi di correttezza e trasparenza e riducendo il rischio di commissione dei reati previsti dal Decreto.