I nostri consigli 

Alcuni consigli per predisporre il tuo CV e prepararti al meglio per il colloquio. 

Il tuo CV 

Il CV è un riflesso del tuo percorso. La sua redazione è un esercizio impegnativo, che combina capacità riassuntive e il saper valorizzare i propri punti di forza. Il tuo obiettivo è quello di differenziarti dagli altri, convincere il recruiter e ottenere un colloquio. Il CV deve essere chiaro ed equilibrato, con i tuoi dati personali e i contatti (indirizzo mail e numero di telefono) ben visibili. Metti in evidenza la tua esperienza lavorativa, in ordine cronologico dalla più recente, specificando i dettagli (per quale società, durata) dei progetti che ti hanno visto coinvolto,  le tecnologie sulle quali sei specializzato e il tipo di laurea conseguita.

La lettera di presentazione

La lettera di presentazione completa il tuo CV e ti consente di raccontare meglio il tuo percorso e di illustrare in maniera più chiara il tuo progetto professionale.

Se scrivi la lettera come risposta ad un particolare annuncio, evidenzia gli elementi del curriculum più rilevanti per la posizione (esperienza lavorativa, tecnologie, ...). Mostra di aver capito il post senza menzionare il contenuto dell'offerta.

Nel contesto della candidatura spontanea invece, l'obiettivo è quello di attirare l'interesse della società, mostrando i punti d’incontro tra il tuo profilo e le potenziali esigenze del business.

In entrambi i casi, ti consigliamo di utilizzare frasi brevi e chiare e di personalizzare al massimo il contenuto, facendo capire all'azienda perché sei la persona giusta e quale valore aggiunto saresti in grado di fornire.

Interviste di successo

Prima di ottenere il tuo primo colloquio, verrai sottoposto ad una breve intervista telefonica. Questo è il motivo per cui è importante essere pronti a trasmettere un'impressione positiva al recruiter. Nel corso di questa intervista verranno discussi punti specifici (motivazione al cambiamento, disponibilità a trasferte, aspettative di retribuzione, ...). 

Hai ottenuto un colloquio? Prendi nota del nome e della posizione della persona che ti accoglierà, ora e luogo dell'appuntamento, un numero di telefono da chiamare in caso di ritardo o imprevisto. Fai un ricerca su Sopra Steria in modo da arrivare preparato al colloquio e dimostrare di avere un'interesse per l'azienda.

Ricorda che in Sopra Steria sarai sottoposto prima ad un colloquio tecnico focalizzato sulle tue esperienze lavorative, know-how e skill in ambito tecnico e progettuale. Al colloquio tecnico, se superato con successo, seguirà un colloquio con le Risorse Umane che valuteranno se il tuo profilo è in linea con i nostri valori. 

Il giorno X

Sei stato contattato per un colloquio. Arriva puntuale e con un abbigliamento adatto all'occasione, la prima impressione è molto importante. Durante l'intervista è fondamentale essere se stessi e partecipare attivamente al colloquio facendo domande e dimostrando interesse per la posizione e per l'azienda. Ricorda che saranno personalità e impegno a conquistarci!